Finalisti del Pitch in the Day 2017:

 

  • A Little Bullet – una piccola pallottola (di D. Esposito, regia di D. Esposito)
  • Acqua e Anice (di F. Fava, regia di C. Ceron)
  • Alla tua età (di L. Tosi, regia di L.Tosi)
  • Alterazione (di S. Ciucci e R. Fontanarosa, regia di S. Ciucci e R. Fontanarosa)
  • Città Natale (di R. Fiandaca, regia di G. Tantillo)
  • Don’t Shoot the Striker – Non sparate sull’attaccante (di P. Piccirillo e di L. Di Molfetta, regia di L. Di Molfetta)
  • Due piedi sinistri (di C. De Angelis, regia di D. Pini)
  • Finché morte non ci separi (di J.P. Sneider, regia di J.P. Sneider)
  • I guerrieri del mare (di M. Ferri, regia di M. Ferri)
  • Il sonno della crisalide (di G. Baracco e M. Bedeschi, regia di G.M. Pezzoli)
  • La fattura del coniglio (di E. Felicissimo e F. Di Maio, regia di D. Pace)
  • La sesta settimana (di A. Pipino e B. Lelli, regia di D. Babbo)
  • La specialità dello chef (di E. Emma, regia di E. Emma)
  • Le rane (di A. Creazzi, regia di A. Creazzi)
  • Onderod (di G. Corda e P. Geremei, regia di P. Geremei)
  • Paola e i tre duelli (di R. Gagnor, regia di R. Gagnor)
  • Proliferatum (di E. Di Bacco, regia di E. Di Bacco)
  • Se dimagrisci ti amo (di R. Degni, regia di A. Mazzara)
  • Sogni fritti saltati (di E. Saccà, regia di M. Zuin)
  • Tra il noce e il ciliegio (di A. Di Luigi, regia di A. Genovese)

“Miglior Soggetto Finalista” del Pitch in the Day 2017:

I guerrieri del mare (di M. Ferri, regia di M. Ferri)

Motivazione: “Per aver saputo raccontare con delicata grazia e cupo realismo lo smarrimento emotivo di due personaggi abbandonati ai margini della società e della vita, testimoni, attraverso il loro fortuito incontro e rocambolesco viaggio, d’un assoluta e indiscutibile verità: in due il futuro fa un po’ meno paura.”

 

“Menzione Speciale” del Pitch in the Day 2017:

A Little Bullet – una piccola pallottola (di D. Esposito, regia di D. Esposito)

Motivazione: “Per aver affrontato il complesso tema della guerra con leggerezza e sorprendente originalità. Stilisticamente vivace, audace nell’intento e dai risvolti brillanti, “A Little Bullet” è il colpo di fulmine del Pitch in the Day 2017. Una fiaba di formazione elegante e genuina. Un simpatico inno al progresso che arriva a tutti.”