BIG FISH & BEGONIA di Liang Xuan e Zhang Chun (2016)

Big Fish & Begonia è un film d’animazione cinese che, grazie alle sue musiche coinvolgenti e alle sue immagini spettacolari, riesce ad incantare lo spettatore, fino a farlo immergere fisicamente ed emotivamente nella sua meravigliosa storia.

I due giovani registi, Liang Xuan e Zhang Chun, prendono ispirazione dallo Studio Ghibli dal punto di vista sia narrativo che estetico e realizzano un prodotto all’altezza della grande casa di produzione giapponese. Protagonista del racconto è la sedicenne Chun la quale vive in un mondo parallelo a quello umano, posto al di sotto dell’oceano, in cui abitanti (gli “Altri”) sono dotati di poteri speciali che permettono loro di controllare molti fenomeni naturali terrestri. Compiuti sedici anni gli “Altri”, sotto le sembianze di delfini rossi, possono risalire nel mondo umano per esplorarlo e vedere gli effetti dei loro poteri, evitando assolutamente, tuttavia, gli uomini.

Quando arriva per Chun il momento di salire in superficie, però, le cose non andranno come previsto: intrappolata in una rete sarà soccorsa da un giovane umano che perderà la vita per salvarla. Debitrice nei confronti del ragazzo, Chun infrangerà le regole del suo mondo per cercare di riportarlo in vita, e potrà fare affidamento sull’aiuto di alcuni amici preziosi.

Big Fish & Begonia è un film sull’amore nella sua accezione più pura, l’amore che porta a sacrificarsi senza indugi pur di salvare chi ci sta a cuore: un’amica, una nipote, un animale, anche uno sconosciuto. Questo nobile sentimento è espresso con una forza incredibile dai ragazzi, che ci commuovono ed educano il pubblico, con il loro altruismo e la loro tenacia, ad affrontare anche le situazioni più avverse. Ancor più forte è l’amore dei due registi per i loro personaggi e il loro mondo, un mondo incontaminato, in cui la natura è una splendida divinità e il potere vero non è la capacità di distruggere, ma quella di creare.

Il film è il frutto di un lavoro durato ben dodici anni e che con una campagna di crowdfunding, ha coinvolto 4000 persone, rendendolo uno dei film cinesi più attesi del 2016. Il prodotto finale non ha disatteso le aspettative, ha infatti conquistato pubblico e critica, riuscendo ad incassare, soltanto in Cina, 85 milioni di dollari. Un successo meritato per questa opera prima stupenda – tanto visivamente quanto contenutisticamente – che uscirà nelle sale italiane il 21 giugno 2018.

di Alice Romani

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.