Da “Get Out” a “The blair witch project”: gli esordi più esplosivi della storia del cinema

La scorsa settimana sono uscite le nomination agli Oscar, che preannunciano un’edizione degli Academy Awards decisamente inusuale. La rosa dei candidati a Miglior Film dell’Anno è, infatti, molto sfaccettata e include generi che vanno dal fantasy, con The Shape of Water di Guillermo del Toro, alla commedia nera, con Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh.

Ma la candidatura che suscita più interesse è, senza dubbio, Get Out, opera prima di Jordan Peele. Il film, che porta alla ribalta la tematica del razzismo in chiave horror, costituisce uno degli esordi più clamorosi degli ultimi anni. Non solo è stato candidato agli Academy accanto a grandi nomi del cinema, ma ha anche riscosso un incredibile successo di pubblico: partendo da un budget di 4,5 milioni di dollari è riuscito a incassarne più di 254.

Non si tratta, però, di un caso isolato. Nella storia del cinema, molti sono stati gli esordi che, partendo da budget ridotti, hanno incassato milioni di dollari. Uno degli esempi più clamorosi? The Blair Witch Project (1999), opera prima di Daniel Myrick ed Eduardo Sanchez. Una pellicola circondata da un alone mitico, tanto più che i due registi, dopo questo colossale successo, non girarono quasi più nulla.

Con un budget che, a seconda delle fonti e delle leggende, varia dai mille ai 750mila dollari, il film ha incassato quasi 250 milioni di dollari, diventando un vero e proprio cult. Oppure La notte dei morti viventi (1968), per la regia di Romero. Girato pressoché al risparmio, con 114mila dollari di budget, ha ottenuto ben 42 milioni di dollari.

A questi vanno aggiunti anche Clerks di Kevin Smith (1994), che partendo da 27.500 dollari ne ha guadagnati 3 milioni, oltre a diventare un vero e proprio film generazionale, caratterizzato da toni grotteschi e volutamente provocatori.

Stesso destino per El Mariachi (1992), inizio della folgorante carriera di Robert Rodriguez, che già mostrava tutto il dirompente eclettismo del regista. Il film, partendo da soli 7000 dollari, un budget clamorosamente basso, è riuscito a incassare la notevole somma di 2 milioni di dollari. Questo solo per citare alcuni tra gli exploit più incredibili della storia del cinema, cui evidentemente anche Get Out si aggiunge di diritto.

di Giulia Losi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.