Cosimo Gomez – Biografia

, Biografie

Cosimo Gomez nasce a Firenze nel 1965. Si diploma presso l’Istituto statale d’arte di Firenze e, successivamente, presso l’Accademia di belle arti di Roma nella sezione scenografia. Come assistente scenografo muove i primi passi nel cinema e nell’opera lirica agli inizi degli anni ’90, lavorando con registi del calibro di Ermanno Olmi, Giuliano Montaldo, Franco Zeffirelli e Roberto Benigni.

Dal 2001 inizia a firmare in prima persona la scenografia di film e fiction, ad oggi oltre venti, tra cui importanti coproduzioni televisive internazionali della Rai come La bella e la bestia, Maria di Nazaret e Anna Karenina, e film per il cinema come Ovunque sei di Michele Placido, Il siero della vanità di Alex Infascelli e Anita B. di Roberto Faenza.

Nel 2012, con un suo soggetto, vince il Premio Solinas – Storie per il cinema. Inizia così il percorso che lo porta a esordire come autore e regista con il film Brutti e cattivi, di cui scrive la sceneggiatura insieme a Luca Infascelli.

Con la sua opera prima partecipa alla 74a Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Orizzonti e a L’Étrange Festival 2017 a Parigi.