Carlo Verdone – Biografia

, Biografie

Carlo Verdone è uno dei più noti e premiati attori italiani. Nasce a Roma il 17 novembre 1950 da Mario Verdone, celebre storico del cinema e docente universitario.

Dopo le prime sperimentazioni con la macchina da presa, nel 1972 Carlo si iscrive al Centro Sperimentale di Cinematografia, sotto la presidenza di Roberto Rossellini, e presso il quale si diploma regista nel 1974. Nello stesso periodo, è burattinaio presso l’Opera dei Burattini di Maria Signorelli, esperienza dalla quale emergono le sue doti vocali e imitative. Si laurea alla Sapienza di Roma nel 1977 in Lettere Antiche e inizia la prima esperienza teatrale col fratello Luca, in cui si rivela un virtuoso del trasformismo. Sono anche anni di “gavetta”, in cui inanella esperienze da aiuto-regista al fianco di Rossetti e Zeffirelli.

La svolta arriva, quello stesso anno, con lo spettacolo Tali e Quali: qui veste i panni di dodici personaggi diversi, che poi approderanno alla serie televisiva Non Stop, trampolino di lancio ufficiale. Incontro fondamentale è quello con Sergio Leone, che gli propone di portare quegli stessi personaggi al cinema. Carlo accetta, dopo aver in realtà rifiutato molte proposte di altri registi sullo stesso tema. Nascono, così, Un sacco bello e Bianco, Rosso e Verdone, film cult di una generazione a cavallo fra gli anni Settanta e Ottanta e nei quali collabora anche alla sceneggiatura insieme a Leo Benvenuti e Piero de Bernardi.

Nel corso della sua carriera, Carlo ha collaborato con numerose case di produzione: Cecchi Gori, Warner Bros, Medusa, fino all’attuale Mario e Luigi de Laurentis.

Dal 1979 al 2014 scrive ben venticinque pellicole, ovviamente anche dirette e interpretate. In qualità di solo attore, fra le molte, compare in In viaggio con papà di Alberto Sordi e in La grande bellezza di Paolo Sorrentino.

La lunga e ricca carriera di Carlo è stata, di recente, raccontata nel documentario Carlo! di Ferzetti-Giagni.

Fonte: http://www.carloverdone.it/biografia.aspx