COME TU MI VUOI di Volfango De Biasi (2007)

, Opere Prime

1Film d’esordio alla regia di Volfango De Biasi, Come tu mi vuoi è una pellicola che vede nuovamente sullo schermo la coppia Nicolas Vaporidis e Cristiana Capotondi dopo il fortunato Notte prima degli esami. Il film è un ritratto crudo e schietto di una società crudele, dove piace solo ciò che è bello e le cose importanti non hanno più senso, svilite dal nichilismo moderno. Come tu mi vuoi è la storia di Giada, studentessa di scienze della comunicazione a Roma, secchiona impacciata e trasandata che trascura se stessa dedicandosi totalmente allo studio. La protagonista è quasi ossessionata dalla società che la circonda, per la quale non perde mai occasione di fare aspre critiche e giudizi negativi. 2La sua vita è un alternarsi tra studio e lavoro finché non incontra Riccardo, il classico figlio di papà dedito solo a serate in discoteca con amici e ragazze ai suoi piedi. I due personaggi, che evidenziano sullo schermo la netta differenza tra due estremi, si conoscono per caso e dal loro primo incontro entrambi metteranno in discussione la propria vita per l’una per l’altro. Il film porta Riccardo e Giada ad interrogarsi sul senso delle loro vite e l’opera prima di Volfango De Biasi è una commedia che non mira solo all’intrattenimento ma vuole anche lasciare un retrogusto amaro, in grado di far riflettere lo spettatore e suscitando – forse – persino un po’ di polemica.

di: Francesca Canadà

Lascia un commento