Leyla Bouzid – Biografia

, Biografie

Leyla Bouzid, figlia d’arte del maestro Nouri Bouzid, nasce a Tunisi del 1984. Nel 2003 si trasferisce a Parigi per studiare letteratura francese alla Sorbona e si iscrive poi al corso di regia alla Fémis. Nel 2011 dirige il cortometraggio di diploma Mkhobbi fi kobba a Tunisi, pochi mesi prima della rivoluzione. Nel 2013 firma il suo secondo cortometraggio Zakaria, ambientato nel sud della Francia ed interpretato da attori non professionisti. Grazie ai numerosi premi vinti e all’ottima accoglienza nei festival internazionali, nel 2015 esordisce con il lungometraggio A peine j’ouvre les yeux (Appena apro gli occhi – Canto per la libertà).

Lascia un commento