Luciano Ligabue – Biografia

, Biografie

Luciano Ligabue nasce a Correggio il 13 marzo 1960, e proprio nella cittadella emiliana esordisce con il gruppo “Orazero”. Tuttavia non riesce ad affermarsi prima del 1987, quando Pierangelo Bertoli pubblica nel suo album, “Sogni di rock and roll”, una canzone scritta da Ligabue. Nel 1990 il cantante vince il “Festivalbar Giovani” con il pezzo “Balliamo sul mondo”, ma non ha ancora propriamente sfondato. Sarà l’album “Buon compleanno Elvis” a segnare il suo definitivo successo, con più di un milione di dischi venduti. Contemporaneamente esce il suo primo libro “Fuori e dentro il borgo” molto apprezzato sia dal pubblico che dalla critica. Ispirandosi alla trama del libro Ligabue si butta sul cinema, perciò scrive la sceneggiatura di Radiofreccia che poi dirigerà nel 1998. Il film è un nuovo grande successo, sbanca al botteghino, vince 3 Nastri d’Argento e due David di Donatello. Luciano firma anche la colonna sonora del film, e con “Ho perso le parole” si aggiudica il premio “Miglior canzone del 1998”. Gli album successivi conquistano le vette  e riempiono gli stadi, è il caso di “Miss Mondo” del 1999 e “Fuori come va?” del 2002. Nello stesso anno firma sceneggiatura e regia del suo secondo film: “Da zero a dieci”. Del 2004 è invece il romanzo “La neve se ne frega”. A settembre 2005 esce l’atteso “Nome e cognome”, preceduto dal concerto evento Campovolo di Reggio Emilia del 10 settembre 2005.  Il successo continua con il singolo “Gli ostacoli del cuore” (2006), scritto per Elisa, e con il suo greatest hits diviso in due parti: “Ligabue primo tempo” e “Ligabue secondo tempo” (usciti rispettivamente a novembre 2007 e maggio 2008). Nel 2010 esce il nuovo disco “Arrivederci, mostro” e il film documentario “Niente paura- come siamo, come eravamo e le canzoni d Luciano Ligabue”. “Mondovisione” è invece il nuovo album di inediti del 2013. Il 19 settembre 2015 Ligabue torna a Campovolo, al concerto ci sono 150.000 spettatori e l’incasso è un record italiano assoluto, 7 milioni di euro.

Lascia un commento